trend

Christmasworld e i trends 2015/2016 per il vostro Natale Better In Blu

L’ufficio stile bora.herke.palmisano ha formulato a febbraio, in occasione dell’edizione Christmasword 2015 tenutasi a Francoforte, le previsioni sulle tendenze di quest’anno per il settore delle decorazioni.

I trend individuati dagli esperti del settore si basano sulle correnti attuali presenti nel mondo della moda, dell’arte, dell’architettura e del furniture e product design e si basano sul leitmotiv 2015/16 “Stories to be told” .

Scopriamo insieme più da vicino i look IN che non possono proprio mancare nelle vostre feste private e aziendali e lasciatevi consigliare dal nostro team creativo per l’organizzazione di un Natale Better In Blu che lasci il segno!

TENDER POEM

‘Impressionismo svolge un ruolo fondamentale per la poeticità di questo stile tanto attuale quanto femminile. Un caldo rosa pelle, il bianco, il grigio azzurrato e le nuance chiare del grigio enfatizzano i tratti di questa atmosfera vivace. L’argento e le sfumature dell’oro aggiungono una nota moderna. Giardini romantici, studi naturalistici sotto forma di bozze, lettere scritte a mano, carta ingiallita, chiavi musicali, insetti, piume e fiori in tutte le varianti appaiono come reminiscenze di tempi quasi passati. A questi si uniscono forme filigranee e organiche per dar vita a un insieme estremamente pittoresco. In questo scenario si inseriscono armoniosamente ricami floreali, pizzi raffinati ed elementi di stacco come brillanti note dorate e argentate, cristalli, effetti gelo e brina, superfici a bolle e cloqué. Trasparenza, effetti di controluce e sfocatura vengono usati con particolare sensibilità come elementi artistici. I motivi rappresentati sono paragonabili a intime illusioni – fugaci, commoventi e quasi inafferrabili.

Tender Poem

MYSTIC ODE

Favole, fantasia e poesia si fondono e danno corpo a uno stile decorativo magico, misterioso e ispirato all’epoca letteraria del Romanticismo. La tavolozza di colori che spazia dal nero al basalto e al petrolio scuro fino al marrone intenso fa da sfondo alle tonalità dell’oro caldo e del rosso vigoroso. Simboli storici, mistici e fiabeschi fungono da modello per creare motivi e disegni fantasiosi. Stile casual e haute couture si uniscono in un look straordinario. Gli oggetti decorativi in cristallo, ad esempio, traggono ispirazione dal design moderno e da modelli storici. Nei materiali molto decorativi gli effetti brillanti e lucenti vengono applicati a oggetti datati: specchi, quadri e fotografie di epoche ormai passate così come vernici rovinate dal tempo e sottili patine. Allo stesso tempo non mancano elementi moderni in cui vetro, paillette e ricami di perle vengono combinati a materiali di uso quotidiano come il denim.

Mystic Ode

WEIRD DIARY

“Tutto – fuori dall’ordinario!” Ispirandosi alle correnti dell’arte contemporanea, dall’Astrattismo alla street art, nasce uno stile decorativo che sorprende per la sua ironia e individualità. Insolite combinazioni cromatiche caratterizzano questa tendenza stilistica attingendo a una gamma di colori che spazia dall’arancione vivace al nocciola cremoso, dal rosa delicato al fresco verde menta fino al viola scuro. Toni neutri come l’antracite e il grigio flanella chiaro compensano questa originale intensità di colori. Pennellate, spruzzi e graffiti sono le fonti d’ispirazione per le strutture e i disegni. I motivi – per lo più figurativi, cartoon-like e con disegni suggestivi – sono efficaci grazie al loro posizionamento non convenzionale. Le superfici sono chiazzate, macchiate, marmorizzate o decorate con vivaci effetti multicolor. Materiali come il laminato e il PVC si presentano rudi, colorati ed esplosivi. Pitture particolareggiate, ricami, applicazioni, tipografie e stampe digitali conferiscono a questo stile una nota di contemporaneità.

Weird Diary

INVENTIVE HYMN

La giovane avanguardia del design si concentra sull’uso di materiali, forme, tecniche artigianali e metodi produttivi tradizionali appartenenti ai propri Paesi di origine o a culture straniere. Lo stile “Inventive Hymn” offre un mix raffinato di tradizione e modernità.
Sorprende con inaspettate esperienze tattili accompagnate da una gamma di colori naturali e tenui, come il bianco lana, il sisal, il barolo, il petrolio, il senape e il grigio-verde. Oltre alle classiche discipline artigianali sono soprattutto la moda e l’arte tessile a fornire impulsi significativi per un approccio creativo nell’utilizzo dei materiali. Chiari esempi, al riguardo, sono espressive immagini intessute, strutture a pelo lungo, effetti optical con frange e peli lunghi. Elementi irritanti, dovuti ad esempio a strutture irregolari, sono intenzionalmente voluti e pertanto hanno un valore distintivo. Nella varietà dei disegni di questo stile si assiste all’incontro tra motivi etnici e folcloristici ed elementi astratti e grafici. Questi vengono usati anche su altri materiali di alta qualità come la ceramica, il legno, il metallo e il cuoio. Elaborati mix sperimentali di forme, materiali e motivi simboleggiano la fusione di varie culture e rimandano alla personalissima firma del designer.

Inventive Hymn

Analisi look: Chiara Bezzi (2014). Trend per le feste. Estrapolato da http://www.incartweb.net.
Foto: https://christmasworld.messefrankfurt.com